Le isole Vanuatu

Natura magnifica ed incontaminata, lagune e vulcani tuttora attivi: questo e’ il biglietto da visita della isole Vanuatu (Melanesia). La Repubblica di Vanuatu e’ un arcipelago di 83 isole quasi

tutte di origine vulcanica.

Ancora vergine dal punto di vista naturalistico, l’arcipelago e’ un autentico Eden di foreste e vulcani, reef sommersi di rara bellezza circondati da spiagge bianche (di sabbia corallina) e nere (di sabbia vulcanica). Assai interessanti sono anche gli aspetti etno-antropologici: tabu’, riti magici, stregonerie, saghe e leggende sono ancora il vivere quotidiano degli indigeni.

La lingua ufficiale e’ il Bislama (inglese e francese sono comunque diffusi) ed esistono circa 100 dialetti. Sull’isola di Efate e’ ancora possibile assistere alle danze melanesiane e a dimostrazioni sull’uso tradizionale della noce di cocco e sulla sua importanza non solo alimentare. Le stesse piante autoctone vengono utilizzare tuttora per uso alimentare e medicale.

Un’uscita in canoa nelle acque cristalline dell’isola potrebbe rappresentare una piacevole passatempo prima di visitare Lelepa dove grotte naturalistiche, snorkelling e passeggiate generatrici sulla spiaggia vi accoglieranno in questo altro angolo di paradiso. Delfini, squali, balene e tartarughe giganti si destreggiano tra coralli, tridacne colorate e relitti di navi affondate.

Infine, ma non da ultima, ecco Tanna, piccola e misteriosa isola che ospita il vulcano attivo di Yasur, l’unico al mondo accessibile in fuoristrada. Le continue e regolari esplosioni di lava incandescente , lapilli e cenere generano uno spettacolo unico… Affascinante, vero?

GM

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *