Turismo: Federazioni ed Associazioni di categoria – seconda parte

riun1.jpgRiprendiamo dal precedente post e concludiamo la rassegna delle federazioni/associazioni del comparto turismo. Anche Confindustria, come anticipato, è presente con i propri rappresentanti: in primo luogo con FEDERTURISMO, la Federazione nazionale dell’Industria di Viaggi e Turismo che si è costituita nel maggio del 1993 quale conferma dell’interesse degli industriali per il settore turismo. La Federturismo rappresenta tutti i segmenti della filiera dell’industria turistica, dal ricettivo all’intermediazione, dai trasporti al termalismo, dalla crocieristica ai parchi tematici, alla convegnistica.

Fa parte di Confindustria anche ASTOI (Associazione Tour Operator Italiani), fondata nel 1994 come nuova associazione composta esclusivamente da tour operator, dopo il distacco da FIAVET. Si propone la rappresentazione giuridica e sindacale delle imprese associate e la tutela dei loro interessi economici, professionali e culturali attraverso tutte le forme istituzionali, giuridiche ed associative – a livello locale, nazionale, comunitario ed internazionale – idonee al perseguimento di tali finalità.assoturismo-2.jpg

ATOI (ora ASTOI): nel 2000, l’ATOI e l’Assotour si fondono diventando l’unica associazione rappresentativa dei tour operator all’interno di Federturismo.

ASSOTRAVEL: nata nel giugno 1994, l’associazione raggruppa agenzie viaggi di livello medio-alto (?)
Tra gli obiettivi dichiarati la qualità è al primo posto.assotravel.bmp

AICA: costituitasi anch’essa nel 1994, riunisce le catene alberghiere operanti in Italia in forma industriale e le imprese straniere che esercitano l’attività alberghiera con gli stessi criteri anche con una sola struttura ricettiva nel nostro paese.

UNAI: Unione Nazionale Alberghi Italiani, anch’essa datata 1994, riunisce aziende alberghiere singole e indipendenti, e società alberghiere territoriali.

FIBB: Federazione Italiana Bed and Breakfast, costituita nel 2006, riunisce i principali circuiti che da anni hanno sviluppato il concetto del B&B in Italia. Rappresenta circa 2000 strutture.

Poiché anche Confesercenti, come detto, possiede una propria sezione che associa le imprese turistiche abbiamo: ASSOTURISMO, federazione sindacale rappresentativa degli interessi delle oltre 40mila imprese turistiche (agenzie, alberghi e pubblici esercizi) della Confesercenti.

ass.jpgVi aderiscono: ASSOHOTEL (Associazione italiana Imprenditori d’Albergo che associa ca 13mila esercizi), ASSOVIAGGI (Associazione Italiana Agenzie di Viaggi e Turismo con ca 800 agenzie di viaggio dettaglianti affiliate), ASSOCAMPING (Associazione dei Campeggi Turistico-Ricettivi all’aria aperta che riunisce ca 1500 strutture), ASSONAVIGAZIONE (Federazione naviganti laguna), FEDERAGIT (Federazione guide ed accompagnatori), FIBA (Federazione italiana Imprese Balneari che associa ca 3500 stabilimenti) ed infine ma non da ultima FIEPET (Federazione Italiana Esercenti Pubblici).

Concludiamo questa tanto completa quanto interminabile rassegna, che dovrebbe far riflettere tutto il settore sulla improduttiva frammentazione delle sue componenti, con l’immancabile LEGA DELLE COOPERATIVE, con un volume d’affare (il che è tutto dire!!!) di milioni di euro che vanta una presenza tutt’altro che secondaria nel settore turistico. Tra le sue aziende annovera, infatti, una delle più grandi imprese ricettiviste italiane: la Cooptur Emilia Romagna, oltre ad altre importanti cooperative di albergatori e perfino le Cooperative dei bagnini. Buona fortuna Turismo!

Giacomo Morandi

Link utili: Federturismo, Assoviaggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *