Venezia , il vaporetto dell'arte

I lettori che seguono più da vicino la nostra rubrica “Chi fa da sé” potrebbero non gradire ma la redazione ha suddiviso il blog in rubriche anche per questo motivo! Turistico quanto basta è operativo a Venezia, il vaporetto dell’arte, offre ai suoi visitatori un esperienza originale alla scoperta dei più bei musei veneziani a bordo di un caratteristico vaporetto lungo le vie del Canal Grande.

7 giorni su 7 dalle 9 alle 19 con partenze dai capolinea ogni 30 minuti; i mezzi sono dotati di poltrone con sistema audio video multilingue e sono garantiti circa 80 posti a sedere. Fruibile con il sistema hop on/hop off: nell’arco della validità del biglietto, i turisti potranno salire e scendere a piacimento fermandosi a visitare musei, monumenti, teatri ed esposizioni tra oltre 20 prestigiose sedi del patrimonio artistico e culturale veneziano oltre a condizioni di favore e accessi privilegiati presso le Istituzioni partner dell’iniziativa.

Come detto, le corse partono dall’approdo di Ferrovia Santa Lucia (“E”) ogni 30 minuti con capolinea a San Giorgio Maggiore (fino al 28 agosto) e Giardini Biennale (dal 29 agosto sino al 25 novembre 2012). I prezzi? I biglietti si acquistano presso le biglietterie / agenzie Hellovenezia e rivenditori autorizzati, le emettitrici automatiche Hellovenezia, a bordo e dal sito veniceconnected.com direttamente collegato al sito ufficiale: 24 euro per un biglietto intero con validità 24 ore dal momento della prima validazione, valido esclusivamente sulla linea Vaporetto dell’Arte. Ridotto per i ragazzi dai 6 agli 11 anni ed agevolato per gruppi di minimo 20 persone.

Con il Venezia Jazz festival al via dal prossimo 27 luglio (per gli appassionati Gilberto Gil sarà al Teatro la Fenice il 29 luglio)a qualcuno sarà già venuto in mente di organizzarsi…

GM

Link utili: vaporetto dell’arte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *