Top Cruises Crociere

topcruises.jpgTop Cruises è operativa dal 2001 sul mercato italiano in qualità di General Sales Agent per numerose e importanti compagnie di navigazione internazionali.
L'idea della famiglia Costa, che controlla e amministra Top Cruises, nacque certamente dalla forte espansione del mercato crocieristico che si è registrata nel nostro paese già dalla fine degli anni '90 e che a tutt'oggi sembra non arrestarsi.
In seguito a tale espansione, che da qualche parte è stata addirittura definita “democratizzazione” del prodotto crociera, il crociersita già “avvezzo” sente probabilmente l'esigenza di allargare i propri confini e di
“internazionalizzare” la propria domanda dando vita ad un mercato parallelo a quello delle classiche compagnie italiane o fortemente italianizzate.
E' qui che si colloca Top Cruises con l'accordo per la commercializzazione in Italia di importanti compagnie di navigazione quali: Louis Cruise Lines, Norwegian Cruise Line, Orient Lines, Pullmantur Cruises, Radisson Seven Seas e Viking Fiumi in Crociera ma anche Carnival Cruise Lines, Star Clippers e Hurtigruten.
Ogni compagnia ha una sua identità e si rivolge ad una clientela particolare.

Il catalogo è davvero una chicca per gli amanti del genere che possono letteralmente sbizzarrirsi alla ricerca dell'itinerario, della nave e dell'atmosfera ideali. Passiamo in rassegna a tal proposito le caratteristiche salienti:

Caraibi Hawaii e Polinesia:
Miami Cocktail, Miami Fun e Miami Breeze, sei itinerari (ogni nave effettua periodicamente navigazione verso i Caraibi Occidentali e Orientali) a bordo di Fun Ship Carnival Valor, Triumph o Liberty; in partenza ovviamente da Miami per le prinicipali destinazioni caraibiche (Gran Cayman, Cozumel, Roatan o la Giamaica) o in alternativa verso i Caraibi orientali (Bahamas, isole Vergini e Antille Olandesi, Half Moon Cay, Grand Turk, St. Thomas e St. Juan).
Manatthan Coffee, salpando dalla grande Mela a bordo di Norwegian Spirit della NCL per scoprire l'isola di Tortola, top.jpgSamanà e St. Thomas, o ancora Caraibi Breeze (Carnival Destiny), volo dall'Italia per San juan e itinerario di 10 giorni sulle piccole isole dei Caraibi meridionali.
Si prosegue con Hawaiian Paradise e Blu Hawaiian, alla volta dell'arcipelago dei fiori, delle foreste pluviali e dei crateri fumanti con Pride of Aloha e Pride of America (della “America Freestyle Cruising“).
Infine la famosissima crociera di Star Clippers con il veliero Star Flyer (Sapore Polinesiano) e la più classica nave Paul Gauguin (della Regent seven seas cruises) con il suo Tahiti Club.

Nord Europa e Alaska:
Troviamo qui le Capitali Baltiche con Norwegian Cruise Line, le Capitali del Nord e i fiordi norvegesi con Silversea e le classiche e sempre suggestive proposte di Hurtigruten; da segnalare a proposito che Top Cruises pubblica a parte un catalogo dedicato alla compagnia dei vecchi battelli postali norvegesi.
Norwegian Cruise Line e Silversea, presentano anche un paio di itinerari mozzafiato salpando rispettivamente da Seattle o Vancouver sulle terre ghiacciate dell'Alaska…straordinaria opportunità per gli amanti della natura incontaminata.

Mediterraneo:
Oltre alle classiche “Spagna e Marocco” e “Isole Greche e Turchia”, a bordo delle motonavi Luis Cruise Lines, sempre particolarmente apprezzate dai “crocieristi della prima ora”, troviamo la proposta, decisamente alternativa ed esclusiva del veliero Star Clippers: affascinante itinerario su costa sud-tirrenica, Sicilia, costa ionica, Croazia e Istria.

Fiumi d'europa:
top2.jpgAnche per i battelli fluviali Viking, Top Cruises distribuisce nelle agenzie un catalogo specifico; sul “generale”, che stiamo esaminando, si trovano comunque gli itinerari “Il romantico Reno” (da Basilea ad Amsterdam con Viking Helvetia), “La Terra degli Zar” (da Mosca a San Pietroburgo o viceversa lungo le rive della Neva, dello Svir e del Volga a bordo di Viking Peterhof), “Il Danubio a tempo di Valzer” (dalla Baviera a Budapest) e infine “Le tre capitali” (si salpa da Vienna alla volta della capitale ungherese).

Le quote pubblicate sono sempre comprensive di volo di linea (quando presente) ma ovviamente con tariffe tasse escluse e soggette a riconferma al momento della prenotazione. Lasciamo infine al lettore la valutazione sul livello medio, non sempre popolare, dei prezzi. E' evidente infatti che, soprattutto su un determinato tipo di prodotto,  prevalga più che altro il concetto di esclusività il cui valore risulta spesso decisamente soggettivo.

Il sito Top Cruises

Crociere on line

Federico Baldarelli.