Volotea, novità low cost

Cento nuovi posti di lavoro! E’ una delle novità che Carlos Munoz e Lázaro Ros, rispettivamente amministratore delegato e direttore generale, che insieme, a suo tempo, diedero vita a Vueling Airlines, hanno reso possibili fondando VOLOTEA, compagnia low cost con hub, in Italia, dall’aeroporto di Venezia (previste anche rotazioni su Ancona, Brindisi, Palermo, Reggio Calabria, Trieste, Lampedusa, Milano e Genova).

Dal 5 aprile sono previste 14 destinazioni fruibili anche se ad oggi ben nove (tra cui Bilbao, Santiago de Compostela, Oporto, Malaga e Salonicco) non lo sono direttamente dallo scalo lagunare e lo saranno presumibilmente a partire da agosto. La flotta Volotea è composta esclusivamente da aerei Boeing 717, equipaggiati con motori Rolls-Royce. Questi aerei hanno una capacità di 125 posti.

Definirsi la “low cost” di Venezia ha un senso soprattutto se si pensa che dall’estate prossima Volotea, con un totale a regime di 42 destinazioni servite (24 da Venezia), diventerà il primo vettore per numero di città collegate dal “Marco Polo”.

Carlos Munoz, CEO Volotea

Ovviamente soddisfatti i vertici SAVE (società di gestione aeroportuale dello scalo lagunare) anche per la diversificazione dell’offerta da presentare ai viaggiatori. A partire da 19 euro a tratta le prime promo del mese di marzo…

Conti alla mano, un’oppotunità! Considerando che nel 2011 (anno di crisi!) è aumentato il flusso di passeggeri negli aeroporti italiani, il 2012 dovrebbe garantire un buon riempimento alla neonata compagnia low cost. L’ultima parola ai passeggeri!

Giacomo Morandi

Link utili: VOLOTEA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *