Pisa

pisa.jpgParliamo oggi di uno degli scali aeroportuali cosiddetti “minori” a livello nazionale: l’aeroporto “Galileo Galilei” di Pisa. Dal 1995 lo scalo toscano registra un costante aumento del traffico passeggeri e, fatto assai poco frequente in questo settore, anche attraverso l’oculata gestione della società SAT, riesce a mantenere i bilanci sempre in attivo. In uno scenario aeroportuale totalmente deregolamentato e costretto a misurarsi con una concorrenza sempre più aggressiva, tale “fatto” è sicuramente degno di annotazione! Le nuove destinazioni con voli di linea per l’estate 2006 (che compaiono in una finestra aggiuntiva all’apertura del sito) consentono a Pisa di ritagliarsi uno spazio sempre più importante all’interno della realtà aeroportuale nazionale.

IL SITO

Un visitatore che si trovi a cliccare www.pisa-airport.com non ha certo l’impressione di visitare il sito di un aeroporto; in homepage, prima di entrare “ufficialmente” all’interno del sito stesso, compare la scritta “Lo scalo strategico per volare da e per la Toscana” e l’aggettivo è più che giustificato perchè, considerate le destinazioni reggiungibili, lo scalo risulta essere davvero strategico. Considerazione a parte meritano grafica e colori che lasciano un po’ a desiderare anche se le informazioni, comunque (con una piccola dose in più di concentrazione!), sono tutte presenti all’appello.pisa air.jpg

OPERATIVITA’

Diverse le destinazioni internazionali che è possibile raggiungere da Pisa, tra queste è il caso di evidenziare: Barcellona, Berlino, Bruxelles, Dublino, Glasgow, Helsinki, Liverpool, Oslo, Stoccolma, Valencia e Zurigo. A livello nazionale gli scali raggiunbili sono: Alghero, Catania, Marina di Campo (Isola d’Elba), Milano Malpensa, Palermo, Reggio Calabria, Roma e Trapani. Nella sezione “voli charter” e “voli vacanza” (termine discutibile!) incapperete in un nulla di fatto con un rimando alle agenzie di viaggio e/o ai tour operator.

RAGGIUNGIBILITA’

Dopo alcune critiche (assolutamente costruttive) al sito, in questo caso la raggiungibilità dell’aeroporto è segnalata in maniera molto dettagliata nella sezione “da e per l’aeroporto” con tanto di tempo di percorrenza e costi a seconda dei mezzi utilizzati.

 

Giacomo Morandi

Il sito dell’aeroporto di Pisa

In foto: “Campo dei miracoli” a Pisa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *