New York JFK

jfk1.jpgLa nostra rubrica dossier aeroporti approda oggi per la prima volta oltre i confini del vecchio continente; parliamo infatti dell'aeroporto internazionale John Fitzgerald Kennedy, il principale aeroporto di New York. L'aeroporto (codice aeroportuale JFK) è situato nel Queens, nella parte sud-est di New York, a circa 24 km. da Manhattan, alla quale è collegato attraverso una fitta rete di trasporti.

NUMERI:
Quattro piste di atterraggio, ben nove terminal, di cui uno (il 9) ancora in costruzione e un altro (il 5) che da settembre deljfk2.jpg 2008 sarà completamente monopolizzato dalla Jet Blue Airways che lo adibirà a propria base esclusiva con più di 500 (tra arrivi e partenze) movimenti giornalieri.  I dati sul traffico degli ultimi anni seganalano una media che si attesta sugli oltre 40 milioni di passeggeri l'anno. Data l'enorme mole delle tratte e delle compagnie operative, rimandiamo al collegamento a Wikipedia per la comoda consultazione dell'elenco delle stesse.

COLLEGAMENTI:
Per la metropolitana occorre prendere una delle navette Airtrain che si trovano all'uscita di ogni terminal e che vi porteranno alla fermata di Howard Beach Subway Som/' title='vitiligo and treatment'>vitiligo and treatment

tation, da dove prenderete la metro “A” verso Manhattan. Costo 5$ la navetta +jfk5.jpg 2$ la metro. Tempo di percorrenza: 60-75 minuti sino a Midtown Manhattan Questo tipo di trasferimento è sicuramente il più vantaggioso in termini economici ma risulterà decisamente faticoso, scomodo e piuttosto lento.
La prima alternativa è rappresentata dai Taxi (quelli autorizzati sono riconoscibili dal colore giallo e dai classici medaglioni circolari sul cofano) che hanno tariffe piuttosto abbordabili, sopratutto se non si viaggia da soli.
Attenzione in questo caso al traffico delle ore di punta e ai pedaggi, a carico ovviamente del passeggero, sul transito in eventuali ponti e tunnel.
Infine l'autobus; anche qui il tempo di percorrenza dipende ovviamente dal traffico e dalla esatta destinazione che si deve raggiungere a Manhattan (Downtown è più vicina rispetto ad Uptown). Le tariffe “one way” si aggirano intorno ai 15 dollari.

Rimandiamo per ulteriori informazioni al sito ufficiale, che è quello della Port Authority of New York and New Jersey, la cui competenza si allarga anche agli aeroporti di Newark (EWR), che si trova nel New Jersey ma, data la vicinanza, è praticamente un aeroporto di New York (molti voli dall'Europa atterrano qui) e di La Guardia (LGA) che è l'aeroporto più vicino alla città dove transitano i voli nazionali.

Federico Baldarelli.

Siti utili (trasporto pubblico da JFK a Manhattan):

www.graylinenewyork.com/airport.cfm
www.nyairportservice.com
www.supershuttle.com/htm/cities/nyc.htm