HLX

images HLX.jpgLA SOCIETA’ Hapag-Lloyd express (HLX) è una società affiliata alla TUI AG, uno dei tour operator più grandi del mondo. E’ ad oggi una delle compagnie low cost più competitive che solo nel 2005 ha fatto volare 3,6 milioni di passeggeri. La società ha sede in Germania presso l’aeroporto di Hannover dove ha avuto inizio la sua attività nel dicembre 2002 e che rappresenta lo scalo principale della compagnia.

Membro ufficiale dell’ELFAA (European Low Fares Airline Association), HLX si impone di raggiungere per l’estate 2006 un totale di 36 destinazioni europee servite anche attraverso il potenziamento del numero di aeromobili impiegati (prevalentemente Boeing 737).

IL SITO

Il giallo è indiscutibilmente il colore preferito dalla compagnia tedesca, domina l’homepage e catalizza l’attenzione del visitatore (anche troppo!). “Scoprite la Germania al prezzo di un taxi!” è il motto che campeggia nel sito che è funzionale e punta sull’essenziale. Oltre ai must comuni agli altri siti low cost, segnaliamo la formula “Fly & Rail” (a partire da soli € 19) che permette di prenotare, insieme al volo, anche il collegamento ferroviario per la destinazione finale. Il biglietto dà diritto, in Germania, a viaggiare su tutti i treni della Deutsche Bahn AG (InterCityExpress, InterCity, EuroCity, InterRegio) in seconda classe. I supplementi per IC, EC e ICE sono già inclusi.

DESTINAZIONI SERVITE

Molti gli scali italiani che ospitano le rotazioni di HLX: da e per il sud (Bari, Cagliari, Napoli, Catania e Palermo), il centro (Olbia , Pisa, Rimini e Roma Ciampino) ed il nord (Genova, Milano Malpensa, Bergamo Orio al Serio e Venezia). Le destinazioni fruibili con scalo diretto sono: Hannover, Berlino, Amburgo, Dusseldorf, Colonia-Bonn, Stoccarda e Monaco di Baviera tutte con un buon operativo (orari dei voli) e rotazioni plurisettimanali. Con un po’ di elasticità (attributo fondamentale del consumatore di questo genere di servizi!) e con uno scalo in più, si possono pianificare molte altre destinazioni europee (Stoccolma, Dublino, Oporto, Bilbao, Valencia e Manchester solo per citarne alcune) con pacchetti di viaggio “fai da te” sfruttando la possibilità di prenotare, attraverso il sito, il noleggio auto e l’hotel a seconda della destinazione prescelta.

I mondiali alle porte ne fanno uno dei siti più “caldi” del 2006.

 

Giacomo Morandi

Il sito di HLX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *