Home » Approfondimenti

Gita a Siena? 5 idee per scoprire il meglio della provincia!

24 aprile 2018 77 visualizzazioni Scrivi un commento

crete-senesi-2514396_640

Dal punto di vista turistico, la provincia di Siena comprende tante delle principali attrazioni dell’intera Toscana, che senza dubbio rappresenta la regione italiana più conosciuta ed apprezzata dai turisti stranieri. I punti di forza dell’area senese consistono principalmente nel suo bellissimo territorio, dove verdi valli e dolci colline si alternano armoniosamente l’una con l’altra accompagnando lo sguardo del visitatore, nella bellezza dei caratteristici borghi, molti dei quali mostrano ancora oggi perfettamente conservata la loro antica anima derivante dall’epoca comunale, e infine nella arcinota produzione di vini conosciuti in tutto il mondo, che assieme ai piatti tipici della cucina tradizionale toscana fanno da traino al turismo di tipo enogastronomico.

Se avete in programma di visitare la città di Siena, che senz’altro vale il prezzo del viaggio, potreste approfittare per viaggiare alla scoperta delle tante meraviglie dei suoi dintorni. Con l’aiuto di Sienaincoming, sito di riferimento per conoscere le bellezze di Siena e del suo territorio, vediamo cinque zone in direzione delle quali potreste felicemente dirottare un giorno del vostro weekend nel senese.

Crete Senesi

Avete presente le classiche foto panoramiche che ritraggono un vialetto di cipressi che si arrampica sul poggio fino al casolare, sullo sfondo dei dorati campi di grano? Si tratta proprio del classico paesaggio delle crete senesi, caratterizzato da dolci colline coltivate quasi esclusivamente ad orzo e grano: verdi in primavera, gialle d’estate e grigie e brulle dal tardo autunno all’inverno, quando assumono un aspetto quasi lunare. La zona, situata a sud di Siena, prende il nome dall’argilla del terreno, il quale milioni di anni fa era coperto da un enorme mare. Se volete un punto di riferimento dove fare tappa durante una gita nelle Crete, fermatevi al Sito Transitorio (circa 25km da Siena), dove sorge la suggestiva installazione artistica del francese Jean Paul Philippe nel 1993.

Chianti

Spostandoci di qualche chilometro più a nord, invece, troviamo la zona del Chianti, che si estende fino a scantonare nella provincia di Firenze. La zona è famosa in tutto il mondo per via del vino che vi si produce, che rappresenta un’ottima occasione per una gita all’insegna di degustazioni eno-gastronomiche presso le numerose cantine disseminate lungo il territorio. Un viaggio tra i sapori che non esclude preziose note di cultura, dal momento che si può facilmente includere una tappa in uno dei caratteristici paesi come Castellina in Chianti, Radda in Chianti, Gaiole in Chianti, Castelnuovo Berardenga ed altri borghi, dove si può passeggiare circondati da un’atmosfera che sembra essersi fermata al Medioevo.

Val di Merse

Inseguendo il sole verso il tramonto, e quindi verso ovest, troviamo la Val di Merse, zona ricca di prati e boschi, perfetta per riconciliarsi con la natura. Il punto di interesse turistico principale di quest’area è senza dubbio l’Abbazia di San Galgano, della quale rimane in piedi la suggestiva struttura senza più tetto, che è collegata all’eremo di Monte Siepi, dove la storia vuole che San Galgano conficcò la Spada nella Roccia in segno di abbandono della vita da cavaliere in favore di una nuova vita come servo del Signore.

Val d’Elsa

Parallelamente all’area del Chianti, a nord di Siena, si estende la valle in cui scivola il fiume Elsa, che ci conduce ad alcune bellissime città come Colle Val D’Elsa, e soprattutto San Gimignano, dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO e famosa in tutto il mondo per la sua architettura medievale, che ha nelle torri cittadine il simbolo più riconoscibile.

Val d’Orcia

Tornando a sud fino alle pendici del Monte Amiata, troviamo la Val d’Orcia, ricca di natura selvaggia e paesi di origine medievale ancora ben conservati. Tra questi, i più noti sono senz’altro Pienza e Montalcino, quest’ultimo famoso anche per il Brunello, vino rosso noto in tutto il mondo.

Insomma, se avete in programma un viaggio a Siena e siete curiosi di fare un giro nei dintorni, non avete che l’imbarazzo della scelta.