Air Berlin

logo b1.jpgChe cosa identifica la notorietà di una compagnia aerea “low cost“? In primo luogo, ci verrebbe da dire, tutto dipende da quanto l’azienda stessa riesca a farsi conoscere attraverso le principali tecniche “autoreferenziali”; ma investire in pubblicità non può rientrare nelle principali prerogative di un volato low cost. Airberlin non è certo tra le compagnie aeree più conosciute in Italia, dove in materia pubblicitaria è sempre la televisione a farla da padrone ed internet, come (e per motivi diversi) i giornali di settore, hanno ancora discreti margini di crescita.

L’azienda presenta il suo organigramma (fonti sito airberlin.com, dati 2005) come: ”Più di 2800 teste piene di idee…” e, visti i risultati, la compagnia tedesca ha molto sale in zucca!

A tutti gli effetti è la prima compagnia sovraregionale ad insediarsi a Berlino dopo la caduta del muro ed è quantomeno curioso che la “Air Berlin Inc.” fu fondata negli U.S.A. (Oregon 1978), poiché solo aerei delle potenze alleate avrebbero potuto sorvolare il cielo di Berlino. Poi un susseguirsi di successi, oltre all’acquisizione nel 2004 del 24% della “Niki”, compagnia aerea del campione di automobilismo Niki Lauda. berl.jpg 

OPERATIVITÀ

Con partenza dall’Italia la compagnia opera da: Bergamo Orio al Serio, Olbia, Roma Fiumicino, Napoli, Catania, Lamezia Terme, Brindisi e Rimini.


Tante le destinazioni raggiungibili in maniera diretta (preferibile quando si parla di “low cost”) tra cui: Helsinki, Malaga, Palma, Ibiza, Copenaghen, Manchester, Hannover, Amburgo, Linz.

Tante le raggiungibili in maniera diretta (preferibile quando si parla di “low cost”) tra cui:Novità del 2007: Bergamo – San Pietroburgo (via Berlino), Bergamo e Roma FCO – Mosca (via Norimberga). Per maggio 2007 sono previsti ulteriori nuove tratte: voli diretti da Rimini per Berlino, Dusseldorf, Monaco, Amburgo, Karlsruhe ed Amsterdam. Poi ancora, da Roma FCO e Bergamo, voli per Copenhagen ed Helsinki sempre via Germania…

air berlin aer.jpgPer ciò che riguarda il sito, nulla di nuovo rispetto alla consueta impostazione degli altri siti low cost; interessante a questo proposito la rubrica “Offerte” con tutti i voli prenotabili a € 29 incluse tasse e servizi a bordo: obbligatorio consultarlo!

 

Giacomo Morandi

Il sito di AirBerlin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *